spacer spacer
spacer
immagine angolo
 
 
 
introduzione
Questa filmografia web "viene da lontano", da un lavoro di ricerca lungo e appassionato iniziato molti anni fa, quasi dal niente, da poche fonti scritte e molti "passaparola", provocando sin dall'inizio apprezzamenti e lusinghieri consensi quanto polemiche e risentimenti sinceri (non piaceva, di più offendeva quel sentore pecoreccio e strapaesano che talvolta emanavano i personaggi marchigiani dei film, e spesso a farne le spese erano gli autori della ricerca, colpevoli di aver portato alla luce reperti di cui tuttavia non erano responsabili...).

Nel 1999 infatti usciva la prima edizione cartacea di questa filmografia marchigiana: "L'immagine delle Marche nel cinema italiano. Personaggi e luoghi della filmografia marchigiana" a cura di Anna Olivucci e Massimo Conti (ed. I Quaderni Della Mediateca).
Nove anni prima la precedeva un'altra pubblicazione, con un titolo analogo: L'immagine delle Marche nel cinema italiano. Da "Ossessione" a "Il grande Blek" (a cura di A.Olivucci F. Galosi, ed. Il Lavoro Editoriale Ancona 1990).
E questa, a sua volta, costituiva l'approfondimento cinematografico, del saggio "Regionalità e cinema" (degli stessi autori) pubblicato nel volume "L'idea delle marche. Come nasce il carattere di una regione nella società dell'Italia moderna" (ed. Il Lavoro Editoriale Ancona 1989), opera a più mani, innovativa e rischiosa.

Questa filmografia marchigiana è strumento di consultazione oggettivo e di indiscussa (ci auguriamo) utilità – oggi anche on line - ma per esserlo ha dovuto crescere in questi anni, e con essa la consapevolezza regionale della propria immagine filmica.
Aver contribuito a questa crescita è già un risultato confortante della ricerca. La parte iniziale di approfondimento della filmografia si articola, come annunciato dal sottotitolo -"personaggi e luoghi" della filmografia marchigiana- in due direzioni:
- "Le Marche: i personaggi, le storie, le citazioni, i dialetti" cioè quella particolare prospettiva del rapporto cinema-regionalità che osserva più da vicino caratteri e tipologie, umani più che ambientali.
- "Le Marche: paesaggi e ambientazioni. Atlante del cinema nelle Marche: cinemato(geo)grafia di una regione" sezione che ha invece creato materiali approfonditi e circostanziati legati alle scelte di set location ed ha poi condotto alla redazione della Movie Map – Marche: i luoghi del cinema – Itinerari turistico-cinematografici nelle Marche.

Queste brevi considerazioni valgano quale nota metodologica e guida ad una lettura, ci auguriamo il più possibile chiara e piacevole.

a cura di Anna Olivucci


LE MARCHE: I PERSONAGGI, LE STORIE, LE CITAZIONI, I DIALETTI

Storia del Cinema e identità regionale
Il carattere del marchigiano filmico
a cura di Anna Olivucci

LE MARCHE: PAESAGGI E AMBIENTAZIONI

Atlante del cinema nelle Marche. Cinemato(geo)grafia di una regione: 1904/2004
a cura di Massimo Conti

CRITERI METODOLOGICI

SCHEDE DEI FILM

Lungometraggi
Film muti
Film TV
Sceneggiati TV
Documentari

 
Tutti i diritti riservati. Copyright 2004 Regione Marche - by Fastmedia