spacer spacer
angolo
 
 
 
Regia : Roberto Rossellini

Soggetto : Sergio Amidei, Federico Fellini, Marcello Pagliero, V. A. Haynes, R. Rossellini

Sceneggiatura : Sergio Amidei, Federico Fellini, Roberto Rossellini

Fotografia : Otello Martelli

Montaggio : Eraldo Da Roma

Musiche : Renzo Rossellini

Interpreti : Episodio “Appennino emiliano”: Williams Tubbs, Newell Jones, Elmer Feldman e autentici monaci francescani di un convento di Maiori (SA)

Produttore : Roberto Rossellini per O.F.I. con la collaborazione di Rod e Geiger

Anno : 1946

Durata : 134 min


TRAMA

Il film è articolato in sei episodi che descrivono, con uno stile asciutto e dal taglio documentaristico, la voglia di riscatto di un intero popolo e dell’incontro/confronto degli italiani con gli uomini dell’esercito alleato. Un soldato americano incontra una ragazza siciliana la notte dello sbarco degli alleati in Sicilia; le avventure di Joe nella Napoli degli scugnizzi; l’amore a pagamento di Fred, a Roma di notte; la ricerca disperata di Harriet del comandante partigiano “Lupo”, tra le vie coperte di macerie di Firenze; tre cappellani militari che ritrovano, per un momento, la pace e la vera devozione tra le mura di un convento in Romagna; la lotta impari di un gruppo di partigiani e di soldati alleati contro le truppe tedesche nelle paludi del delta del Pò.


Marchigianità :

Nel penultimo episodio - “Appennino emiliano” - un monaco del convento di Savignano sul Rubicone chiede notizie sulla situazione a S. Leo (PU) ai tre cappellani militari delle truppe alleate, che si trovano in visita al monastero.