spacer spacer
angolo
 
 
 
Regia : Alberto Sordi

Sceneggiatura : Rodolfo Sonego, Alberto Sordi

Fotografia : Armando Nannuzzi

Montaggio : Tatiana Casini Morigi Paroo

Musiche : Piero Piccioni

Interpreti : Alberto Sordi, Cinzia Cannarozzo, Simona Caparrini, Tatiana Farnese, Fabio Galli, Vanessa Gravina, Eros Pagni, Rosa Pianeta, Matteo Ripaldi, Paki Valente.

Produttore : Warner Bros Italia

Anno : 1994

Durata : 105 min.


TRAMA

Nestore, un bel cavallo bianco dal passato glorioso, più volte vincitore in concorsi ippici internazionali, a causa di un incidente è costretto a passare gli ultimi anni della sua vita a trainare a Roma carrozzelle. Alla guida di una di queste c’è l’anziano vetturino Gaetano. Le giornate scorrono serene tra una corsa e l’altra, quando il proprietario della vettura , Otello “il marchigiano, decide di disfarsi di Nestore e di licenziare Gaetano: il primo destinato al macello e il secondo all’ospizio. Ma durante tutti quegli anni di vita in comune tra il cavallo e il vecchio conducente è nato un fortissimo rapporto d’amicizia. Così, giunto davanti al mattatoio Gaetano non ha il coraggio di consegnare il cavallo. Ma ora ha il problema di come accudirlo. Correrà in suo aiuto il nipote Aurelio, affezionatissimo alla povera bestia, che cercherà in tutti i modi di strappare al suo destino Nestore. Dopo una serie di avventure, una notte in questura, la sortita nel campo degli zingari, l’inseguimento del camion del macello, Aurelio e Gaetano dovranno arrendersi all’ineluttabilità del destino che pesa sul loro amatissimo cavallo.


Marchigianità :

nel film Otello, è “il marchigiano”, padrone del cavallo Nestore, chiamato in causa più volte da Gaetano durante tutta la storia.